Assaggialemilia.it!

Assaggialemilia.it!

Elenco Dei Gestori Di App Per Android

, Admin

Con i gestori di applicazioni di terze parti per Android è possibile vedere quanto spazio occupa una determinata applicazione sul dispositivo, quando è stata aggiunta, quali modifiche sono state apportate mentre era in esecuzione, ecc. È inoltre possibile utilizzare questi gestori per rimuovere rapidamente le applicazioni non necessarie o eseguire altre operazioni con esse.

Elenco dei gestori di app per Android

Content

  1. Quali sono i gestori di applicazioni per Android
  2. Appendice 1: AppMgr III (App 2 SD)
  3. Appendice 2: Smart App Manager
  4. Appendice 3: App Manager
  5. Appendice 4: App Manager
  6. Appendice 5: Glextor App Manager

Le soluzioni sono numerose. Daremo un'occhiata a quelle più popolari e funzionali offerte.

Applicazione 1: AppMgr III (App 2 SD)

Una delle applicazioni più popolari per monitorare le attività di altre applicazioni installate nel sistema operativo. Le sue principali funzionalità includono: l'eliminazione in batch delle applicazioni, la loro organizzazione in gruppi, l'ordinamento per dimensione dei dati, nome, data di installazione, dimensione della cache. Per impostazione predefinita, insieme all'applicazione si apre la sezione "Pannello di controllo", dove è possibile visualizzare le statistiche generali - la quantità di memoria libera e la dimensione della cache di tutte le applicazioni installate sullo smartphone.

Elenco dei gestori di app per Android

AppMgr III è in grado di spostare i programmi dal dispositivo di archiviazione locale alla scheda di memoria. L'applicazione mostra solo il software che può essere spostato sulla chiavetta. Le applicazioni che non possono essere spostate, come quelle di sistema, non vengono visualizzate nell'elenco di spostamento. Se un'applicazione non è necessaria ma non si desidera eliminarla, è possibile congelarla. L'omonima funzione disponibile in questo gestore consente di disattivare temporaneamente un'applicazione inutilizzata per ridurre al minimo il consumo di risorse dello smartphone.

Il gestore fornisce anche funzioni aggiuntive per i dispositivi con diritti di root attivati. Ad esempio, la rimozione del firmware, la possibilità di congelarlo o nasconderlo. Utilizzate queste funzioni con cautela, poiché l'interazione con questo tipo di applicazioni di sistema può causare un cattivo funzionamento dello smartphone.

Anche se AppMgr III è distribuito gratuitamente, contiene molta pubblicità, che si presenta in blocchi. Spesso questi blocchi si sovrappongono a elementi funzionali importanti, rendendo difficile l'utilizzo delle funzioni del manager. L'unico modo per rimuovere gli annunci è acquistare un abbonamento a pagamento. Inoltre, alcuni utenti hanno problemi con la cancellazione della cache e lo spostamento del software su una scheda SD. Tuttavia, l'applicazione viene costantemente migliorata e i problemi vengono risolti.

Applicazione 2: Smart App Manager

Contiene già gli strumenti sopra menzionati per lavorare con le applicazioni su uno smartphone: ricerca, ordinamento, cancellazione della cache, spostamento sulla scheda SD e così via. Inoltre, l'applicazione visualizza informazioni sul sistema: batteria, processore, RAM, capacità di archiviazione interna, scheda di memoria. L'applicazione ha la possibilità di visualizzare widget sul desktop.

Elenco dei gestori di app per Android

Inoltre Smart App Manager ha la possibilità di creare backup delle applicazioni. Ciò avviene estraendo il file APK. In seguito, l'applicazione può essere rapidamente reinstallata o inviata per l'installazione su un altro dispositivo. Tuttavia, a differenza della versione precedente, non ci sono quasi più pubblicità che interferiscono con l'uso degli strumenti. Il blocco pubblicitario viene mostrato solo una volta e si trova nella parte inferiore dello schermo.

Applicazione 3: App Manager

Questa applicazione è già consigliata da scaricare se si dispone dei diritti di root sul proprio smartphone. La "caratteristica" principale dell'applicazione è la capacità di rimuovere anche i programmi di sistema. Allo stesso tempo, a differenza di AppMgr III, la rimozione del firmware avviene sempre senza problemi. Sono disponibili anche funzioni per arrestare le applicazioni, congelarle. È inoltre possibile eseguire l'operazione in background. Grazie agli algoritmi più avanzati, i processi descritti vengono eseguiti più rapidamente. In questo caso, anche la funzionalità disponibile è sufficiente. L'applicazione contiene anche una ricerca su Internet del nome dell'applicazione desiderata o di uno qualsiasi dei suoi elementi. È possibile inviare un file APK o un link al pacchetto desiderato a Google Play Market.

L'applicazione, essendo gratuita, contiene anche annunci pubblicitari, che però possono essere rimossi acquistando un abbonamento a pagamento. Nella versione gratuita, gli annunci non interferiscono molto. Tuttavia, l'applicazione ha un grave inconveniente: potrebbe non funzionare correttamente su molti smartphone Xiaomi.

Applicazione 4: App Manager

Questa soluzione si differenzia dalle precedenti per la sua interfaccia semplice, ma l'elenco delle funzioni disponibili è ridotto all'essenziale: rimozione delle applicazioni dell'utente, visualizzazione di informazioni dettagliate sul software e accesso alla sua pagina in Google Play Market, estrazione e invio di file apk, visualizzazione del file Android Manifest. In particolare, l'applicazione non è compatibile solo con smartphone e tablet Android. Purtroppo, gli annunci vengono mostrati a schermo intero dopo ogni azione, il che ha un impatto negativo sulla valutazione degli utenti.

Applicazione 5: Glextor App Manager

Questo gestore è più adatto per raggruppare le app sullo smartphone. Il raggruppamento delle applicazioni è disponibile anche nel manager stesso, se si utilizza l'opzione "Gruppi di sistema". Per impostazione predefinita vengono distinti i seguenti gruppi: applicazioni utilizzate di frequente, lanciate per ultime, installate per ultime e preferite.

Leggi anche:
Archivi RAR per Android
Cos'è Google Play Market?
Come rimuovere le notifiche su Android
Nascondere le applicazioni su Android

Con Glextor App Manager è possibile eseguire facilmente il backup delle applicazioni. Per impostazione predefinita, vengono inviati al "Repository", che si trova sulla scheda SD, in modo da non occupare spazio nella memoria principale dello smartphone. Un'altra comoda funzione è la possibilità di selezionare un'applicazione e ripristinarla rapidamente, ad esempio su un nuovo dispositivo o dopo un reset.

Elenco dei gestori di app per Android

L'interfaccia del manager è abbastanza flessibile: è possibile attivare la visualizzazione di icone, blocchi o elenchi. Anche le dimensioni delle icone, i caratteri dei titoli e delle intestazioni sono configurabili. Le impostazioni dell'utente vengono salvate nella memoria dell'applicazione e possono essere esportate per essere utilizzate, ad esempio, su altri dispositivi.

La pubblicità non disturba più di tanto durante l'utilizzo dell'applicazione, tranne per il fatto che di tanto in tanto viene proposto di acquistare la versione PRO. Oltre a disabilitare gli annunci pubblicitari nell'applicazione, la versione PRO consente di accedere ad alcune funzionalità aggiuntive: accesso alle opzioni di root, possibilità di creare sottogruppi, salvare più backup della stessa applicazione in una sola volta, nascondere più di tre programmi applicativi e altro ancora.

Questi sono i 5 gestori di applicazioni più popolari per Android. Se possibile, vi consigliamo di provarli tutti per trovare quello più adatto a voi.