Assaggialemilia.it!

Assaggialemilia.it!

Cos'è La Geolocalizzazione: Come Attivarla, Dove Usarla

, Admin

Si sono installate applicazioni sullo smartphone. Sapevate che per far funzionare correttamente applicazioni come un dispositivo di navigazione, è necessario determinare la vostra posizione. Un servizio separato è responsabile di questo. Come attivarlo. Quindi, che cos'è la geolocalizzazione, come attivarla e dove viene utilizzata, lo vedremo nell'articolo di oggi.

Contenuto

  1. Che cos'è
  2. Che cos'è la geolocalizzazione sul telefono
  3. Come funziona
  4. E serve
  5. Come attivare
  6. Attivare attraverso le impostazioni
  7. La geolocalizzazione in Instagram
  8. Cosa fa
  9. Come creare una nuova posizione
  10. Attivarla in Google
  11. Scoprire

Cosa è

La geolocalizzazione è la determinazione della posizione di un oggetto nello spazio. Le coordinate sono determinate da un segnale radio proveniente da un oggetto. Più stazioni ricevono il segnale, più precisa è la posizione a terra.

Che cos'è la geolocalizzazione sul telefono

I moderni smartphone sono dotati di una posizione nello spazio. Il servizio del telefono elabora il segnale GPS delle stazioni mobili. Gestisce le informazioni sulla connessione Wi-Fi. Utilizza il Bluetooth per determinare la posizione esatta.
Geolocalizzazione nel telefono - determina la posizione reale e ottiene le coordinate geografiche.

Come funziona

Il servizio utilizza informazioni sull'indirizzo IP del telefono. Inviando una richiesta al server WHOIS (utilizzato per ottenere i dati di registrazione), il programma ottiene informazioni sulla posizione fisica del dispositivo.

E serve

La geolocalizzazione dello smartphone è necessaria per:

  1. Determinare la posizione del dispositivo. Utilizzato per tracciare un percorso di viaggio. Implementato nei navigatori Maps e GPS;
  2. Il browser crea un output di ricerca per trovare facilmente le informazioni;
  3. Meteo. Le informazioni sulla posizione aiuteranno l'applicazione a rendere le previsioni più accurate;
  4. Lab il luogo in cui è stata scattata la foto.
  5. Taxi. Guardare l'indirizzo sulla mappa, osservare il movimento dell'auto che è partita per evadere l'ordine.
La geolocalizzazione nel telefono viene utilizzata nelle applicazioni in cui è richiesta l'autorizzazione. L'applicazione identifica da dove è stato effettuato l'accesso all'account. Questo protegge dagli attacchi di hacker. Se l'utente tenta di accedere da un altro dispositivo, riceverà un messaggio di accesso da un indirizzo sconosciuto.
In background, alcune applicazioni hanno bisogno di conoscere i dati di geolocalizzazione. Pertanto, se la geolocalizzazione è disattivata sul telefono, il software non otterrà i dati sulla posizione.

Come attivare

Aprire la tendina. Far scorrere il dito sullo schermo dello smartphone dall'alto verso il basso. Selezionare: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
La funzione è attivata. Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Tenere premuto il tasto di geolocalizzazione. Vengono visualizzate le impostazioni. Selezionare una modalità. Controllare la prima opzione per localizzare con precisione. Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla

Attivare tramite le impostazioni

Andare a: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Selezionare: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Andare a: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Portare l'interruttore in posizione attiva. Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla

Geolocalizzazione di Instagram

La geolocalizzazione di Instagram è un'etichetta con coordinate che indicano il luogo in cui è stata scattata una foto o un video.

Che cosa dà

Utilizzo per promuovere il business:

  1. La geolocalizzazione di Instagram apre la mappa, vedi la posizione contrassegnata. Questo aiuterà le persone a capire dove è stata scattata la foto;
  2. Cerca utilizzando i geotag. Etichettando la posizione è più facile per gli altri utenti trovarvi;
  3. Creare un segno sulla mappa che indichi l'ufficio, il negozio e così via. Nei post promozionali, indicare il marchio creato. Specificando la geolocalizzazione dell'istituzione, una persona può costruire un percorso per raggiungerla.
  4. Utilizzare i geo-tag più popolari per far sì che la pubblicazione raggiunga più persone.

Abbiamo visto cos'è la geolocalizzazione su Instagram. Come si usa in pratica?

Come creare una nuova posizione

Controllare che i dati di Facebook e Instagram siano sincronizzati. Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla

Andare a Instagram: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Selezionare: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Avanti: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Vincolare Facebook se non lo si è fatto prima. Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Aprire Facebook, selezionare: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Selezionare la sezione: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Trovare una foto che vi piace: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Fare clic sull'icona della geolocalizzazione. Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Selezionare: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Scrivere il nome: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Se le coordinate non sono definite, appare la scritta dove andare: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Scrivere la categoria: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Creare il perfezionamento: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Avanti: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Se no, rimuovere l'etichetta, scrivere l'indirizzo manualmente. Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Avanti: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Aprire Instagram. Caricare i contenuti. Avanti: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Nella casella di ricerca, digitare il nome del luogo creato. Una volta visualizzato, fare clic su di esso: Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Selezionare "Condividi". Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
Aggiunta geometrica. Utilizzatelo su Facebook e Instagram.

Attivatelo su Google

Che cos'è la geolocalizzazione di Google? Conoscere la propria posizione nello spazio e visualizzare le informazioni in base alla propria posizione:

  1. Orari del traffico;
  2. Risultati della ricerca locale. Quando il GPS è attivo, Google visualizza risultati georeferenziati nei risultati della ricerca. Ad esempio, digitando nella casella di ricerca "Dove comprare fiori" verranno visualizzati gli indirizzi dei negozi più vicini;
  3. Luoghi vicini.

La posizione nello spazio è determinata dall'indirizzo IP, dalla cronologia delle visite ai siti, dai servizi di Google.
Esistono diversi servizi che utilizzano la localizzazione dei dati:

  1. Google Location, ovvero la determinazione della posizione sullo smartphone. Come attivarlo è stato discusso nel primo metodo;
  2. Modificare la posizione associata all'account Google. Modificare l'elenco dei luoghi in cui si è stati con il telefono. Per attivarla, andare su https://myactivity.google.com/activitycontrols?authuser=0&settings=location Cos'è la geolocalizzazione: come attivarla, dove usarla
  3. Google Maps;
  4. Mostra agli altri utenti dove ti trovi. Fare clic sul collegamento per attivarlo.

Conclusione

Abbiamo visto cosa fornisce la geolocalizzazione e come crearla. Attivatelo nelle impostazioni dello smartphone. Attivando la geolocalizzazione, è possibile trovare un indirizzo, una persona, un telefono rubato o smarrito. Utilizzate la funzione che abbiamo visto su Instagram per attirare follower e far crescere il vostro business.