Assaggialemilia.it!

Assaggialemilia.it!

Come Risolvere Il Problema 'La Connessione Non È Sicura' In Google Chrome

, Admin

Questo errore può verificarsi quando un utente tenta di connettersi a una risorsa. Al posto del contenuto del sito verrà visualizzato il messaggio "La connessione non è sicura". Questo non significa necessariamente che il sito a cui si sta cercando di collegarsi possa essere pericoloso per il computer. Qui di seguito si illustrano i casi in cui si verifica questo errore e il modo in cui è possibile evitare questo messaggio.

Come risolvere il problema 'La connessione non è sicura' in Google Chrome

Contenuto

  1. Come rimuovere il messaggio "La connessione non è sicura" in Google Chrome
  2. Opzione 1: Impostare la data e l'ora corrette
  3. Opzione 2: Confliggere con le estensioni
  4. Opzione 3: Versione di Windows non valida (solo Windows 10)
  5. Variante 4: Problemi in Google Chrome
  6. Variante 5: Problemi di certificati effettivi

Un problema come questo di solito indica che il sito ha problemi con i certificati e i protocolli utilizzati. Google sta ora promuovendo attivamente l'uso dei protocolli https, che in teoria sono più sicuri per l'utente. Tuttavia, alcuni siti non hanno ancora cambiato i loro vecchi protocolli https.

Ma Google Chrome non si limita a verificare se il sito ha il protocollo https, ma controlla anche se è ancora valido. Se il protocollo non è aggiornato, gli utenti che tentano di accedere al sito riceveranno un messaggio del tipo "La tua connessione non è sicura".

Nella maggior parte dei casi, l'assenza non indica la pericolosità del sito in questione, ma si consiglia di non fidarsi completamente di tali siti. Il fatto è che tutti i siti più o meno rispettati hanno da tempo aggiornato i loro protocolli e li tengono aggiornati. Se siete sicuri che il sito in questione sia sicuro, potete provare a bypassare il messaggio di Chrome utilizzando i metodi descritti di seguito.

Opzione 1: Impostare una data e un'ora corrette

L'errore può verificarsi anche perché la data e l'ora del vostro computer sono impostate in modo errato. Per risolvere il problema in questo caso, è sufficiente specificare la data e l'ora corrette.

  1. In Windows 10, fate clic sulla data/ora corrente nella parte inferiore della barra delle applicazioni. Nella finestra del calendario che si apre, fare clic su "Impostazioni data e ora".
  2. Si consiglia di impostare personalmente il fuso orario corretto e di attivare l'opzione "Imposta l'ora automaticamente". È anche possibile impostare il rilevamento automatico del fuso orario, ma a volte Windows 10 non lo determina correttamente.
  3. Come risolvere il problema 'La connessione non è sicura' in Google Chrome

Se per qualche motivo non ci si fida delle funzioni di rilevamento automatico della data e dell'ora integrate, è possibile impostare manualmente la data e l'ora corrette. Si consiglia comunque di utilizzare il rilevamento automatico.

Caso 2: Conflitto con le estensioni

Alcune estensioni, note soprattutto per le VPN, possono entrare in conflitto con alcuni siti e tipi di certificati, causando l'errore "La connessione non è protetta". Questo problema può essere causato anche da estensioni responsabili dell'ottimizzazione del traffico.

Il problema può essere risolto solo disabilitando i componenti sopra citati:

  1. Per esempio, esamineremo brevemente come disabilitare le estensioni in Google Chrome. Aprire il menu principale del browser facendo clic sull'apposito pulsante nella parte superiore della finestra.
  2. Allora, dal menu contestuale, selezionare "Altri strumenti" e quindi "Estensioni".
  3. Come risolvere il problema 'La connessione non è sicura' in Google Chrome

  4. Nell'estensione desiderata, impostare l'interruttore sulla posizione inattiva.
  5. Come risolvere il problema 'La connessione non è sicura' in Google Chrome

  6. Provare ora ad accedere alla risorsa Internet necessaria.

Opzione 3: Windows non aggiornato (solo Windows 10)

"Ten" viene costantemente aggiornato e potenziato, quindi se non avete installato gli aggiornamenti necessari potreste avere problemi con alcuni componenti del sistema. Normalmente, tutti gli aggiornamenti necessari in Windows 10 vengono installati in background, ma per un motivo o per l'altro potreste averli persi. In questo caso, è possibile avviare l'installazione degli aggiornamenti manualmente.

Abbiamo già scritto un articolo dettagliato su come verificare la presenza di aggiornamenti rilevanti in Windows 10 e installarli se necessario. Si consiglia di controllare.

Opzione 4: problemi di Google Chrome

La versione del browser Chrome installata sul computer potrebbe non essere aggiornata. Inoltre, è possibile che bug ed errori si siano accumulati nel browser stesso e inizino a manifestarsi. In ogni caso, si consiglia di eseguire prima la rimozione completa del browser dal computer. Preferibilmente, questa operazione dovrebbe essere eseguita utilizzando un software specializzato piuttosto che la soluzione integrata di Windows. Abbiamo già discusso in dettaglio il processo di rimozione di Google Chrome in Windows in un articolo precedente.

Dopo di che, andate al sito ufficiale di download di Google Chrome. È sempre disponibile una versione aggiornata del browser e in più è completamente gratuita. Scaricate l'immagine di installazione da quel sito ed eseguitela sul vostro computer. Seguite le istruzioni dell'installazione guidata.

Opzione 5: Problemi di certificati validi

Il problema più comune. È possibile aggirare il problema facendo clic sul pulsante "Dettagli" e poi su "Continua comunque". Tuttavia, questi pulsanti non sono disponibili in tutti i casi. Poiché il problema è dal lato del sito, si consiglia di attendere che il proprietario aggiorni i suoi certificati e poi provare a entrare. Questo è necessario per la vostra sicurezza, in quanto i siti che non vengono abbandonati e che badano alla loro reputazione rinnovano sempre tempestivamente i certificati. Altrimenti, è meglio trattare questo sito con diffidenza.

Leggi anche:
Importa i segnalibri in Google Chrome
Il sito non si apre in Chrome
Non è possibile installare le estensioni in Google Chrome
Impostazione dell'autenticazione in due passaggi in Google

Queste erano tutte le opzioni di base, che possono causare l'errore "La connessione non è protetta" in Google Chrome. Il più delle volte il problema non è dell'utente ma del proprietario del sito, quindi se Chrome impedisce l'accesso al sito desiderato, si consiglia di attendere che il proprietario della risorsa risolva il problema del certificato.