Assaggialemilia.it!

Assaggialemilia.it!

Come Creare Un File Cfg

, Admin

I file in formato CFG (Configuration File) contengono informazioni sulla configurazione del software. Tali file si trovano nelle directory principali di tutti i tipi di applicazioni, compresi i giochi, poiché sono necessari per il corretto funzionamento del software. Un file CFG può essere creato anche da soli, ma per crearlo con successo è necessario sapere quali dati devono essere aggiunti al file.

Come creare un file CFG

Contenuto

  1. Come creare un file con estensione CFG
  2. Opzione 1: Sublime Text 3
  3. Opzione 2: Blocco note++
  4. Opzione 3: Easy Config Builder
  5. Variante 4: MS WordPad
  6. Variante 5: Notepad

In realtà è molto facile creare un file di configurazione. In teoria, non è nemmeno necessario un programma specializzato per farlo: si può scrivere tutto nel Blocco note. Tuttavia, si consiglia vivamente di utilizzare editor di codice specializzati per questo scopo, poiché con il Blocco note è più probabile che si commettano molti errori.

Ad esempio, consideriamo diversi programmi che consentono di creare un file nel formato corretto e di riempirlo di dati.

Opzione 1: Sublime Text 3

Uno strumento avanzato, utilizzato principalmente dagli sviluppatori web. Ma è anche un eccellente editor di codice per le attività quotidiane, compresa la creazione di file di configurazione. Se non si dispone delle funzionalità predefinite di Sublime Text 3, è possibile aggiungere i plugin necessari. Ad esempio, è possibile installare un plugin per lavorare con i CFG, perché per impostazione predefinita il programma non comprende la sintassi dei file di configurazione e non è in grado di evidenziarne gli errori e di aggiungere linee di codice.

Sublime Text 3 non è gratuito, ma è possibile utilizzarlo gratuitamente, se si accetta che ogni 30 minuti si riceva un messaggio che chiede di acquistare la versione completa. Non ci sono restrizioni di funzionalità nella versione gratuita.

La creazione di un file CFG in Sublime Text 3 segue le seguenti istruzioni:

  1. Nel menu superiore fate clic sull'opzione "File". Dal menu contestuale, selezionare "Nuovo file" o utilizzare la scorciatoia Ctrl+N.
  2. Si è creato un nuovo file. Si consiglia di salvarlo immediatamente nel formato corretto, in modo che l'evidenziazione della sintassi funzioni correttamente. Per farlo, fare di nuovo clic su "File" e selezionare "Salva con nome" o semplicemente usare Ctrl+S.
  3. Nella riga "Tipo di file", lasciare l'opzione "Tutti i file". Alla riga Nome file scrivetelo nel seguente formato: nome_file.cfg. Al posto di nome_file si può specificare qualsiasi nome conveniente, ma assicurandosi di lasciare dopo l'estensione cfg. Confermare il salvataggio facendo clic sull'omonimo pulsante.
  4. Ora è possibile inserire i propri valori nel file creato. Se è stato installato un plugin speciale, l'editor di codice evidenzierà la sintassi e aiuterà nella compilazione.
  5. Dopo la compilazione, salvare di nuovo il file.

Opzione 2: Notepad++

Analoga gratuita del precedente editor di testo. È anche abbastanza funzionale, ma non fino a questo punto. È piuttosto comodo creare e modificare i file di configurazione. Si procede come segue:

  1. Avviare il programma. Dal menu in alto, passare alla sezione "File". Dal menu contestuale, selezionare "Nuovo". Lo stesso si può fare attraverso l'icona del foglio bianco con il segno più verde nella barra degli strumenti superiore.
  2. Scrivere le configurazioni necessarie nel file creato. Utilizzare il pulsante "File" in alto e selezionare "Salva con nome" dal menu contestuale. In alternativa, potete usare l'icona del dischetto nella barra degli strumenti superiore.
  3. Lasciate "Tutti i file" nella riga "Tipo di file". Alla riga "Nome file", scrivetelo nel seguente formato: nome_file.cfg. Al posto di nome_file si può specificare qualsiasi nome conveniente, ma assicurandosi di lasciare dopo l'estensione cfg. Confermare il salvataggio facendo clic sullo stesso pulsante.

Opzione 3: Easy Config Builder

Si tratta di un programma dedicato alla creazione di file di configurazione. È stato progettato per creare file CFG per il gioco Counter Strike 1.6, ma anche per gli altri software questa opzione è accettabile.

Leggi anche:
Creare il file Sitemap.xml online
Decompilare i file EXE
Aprire i file con estensione PUB
Aprire i file in formato MHT

Le istruzioni su questa soluzione sono le seguenti:

  1. Pulsante File nel menu superiore. Dall'elenco a discesa, selezionare "Crea" o utilizzare la scorciatoia Ctrl+N. Si può anche utilizzare il pulsante dedicato nel pannello superiore.
  2. Ora inserire i parametri desiderati. Prestare attenzione ai pulsanti sul lato destro dell'interfaccia.
  3. Finito il lavoro con il codice, fate di nuovo clic sul pulsante File e scegliete Salva con nome dal menu contestuale. In alternativa, è possibile utilizzare il pulsante "Salva" dalla barra superiore.
  4. Si apre "Esplora file" per salvare il file. Nella riga "Tipo di file", lasciare l'opzione "Tutti i file". Alla riga "Nome file" scrivetelo nel seguente formato: nome_file.cfg. Al posto di nome_file si può specificare qualsiasi nome conveniente, ma assicurandosi di lasciare dopo di esso l'estensione cfg. Confermate il salvataggio facendo clic sull'omonimo pulsante.

Opzione 4: MS WordPad

WordPad è installato di default in Windows e destinato a lavorare con i documenti classici. Tuttavia, le sue funzionalità consentono anche la creazione e la modifica di file di configurazione.

Si procede nel modo seguente:

  1. Aprire il programma e scrivere subito in un nuovo documento i parametri di configurazione.
  2. Ora accedere al menu principale del programma, utilizzando l'apposito pulsante in alto a sinistra dell'interfaccia. Dal menu contestuale, selezionare l'opzione "Salva con nome".
  3. Si aprirà l'Esplora file per salvare il file. Nella riga "Tipo di file", lasciare l'opzione "Tutti i file". Alla riga "Nome file", scrivetelo nel seguente formato: nome_file.cfg. Al posto di nome_file si può specificare qualsiasi nome conveniente, ma assicurandosi di lasciare dopo di esso l'estensione cfg. Confermare il salvataggio facendo clic sul pulsante con lo stesso nome.

Opzione 5: Blocco note

Ordinariamente una delle opzioni più scomode, ma se non si dispone di programmi pratici, ma l'elenco dei parametri può essere rapidamente "lanciato", questa opzione ha un posto.

  1. Aprire "Blocco note" in qualsiasi modo conveniente. Indipendentemente dal modo in cui viene aperto, è possibile iniziare immediatamente a inserire i dati di configurazione necessari.
  2. Commettere il pulsante "File" e scegliere l'opzione "Salva con nome" dal menu contestuale.
  3. In modo simile ai programmi precedenti, si apre "Explorer". Lasciare il valore "Tutti i file" nella riga "Tipo di file". Alla riga "Nome file" scrivetelo nel seguente formato: nome_file.cfg. Al posto di nome_file si può specificare qualsiasi nome conveniente, ma assicurandosi di lasciare dopo di esso l'estensione cfg. Confermare il salvataggio.

Abbiamo esaminato diversi modi popolari per creare file CFG con parametri per le configurazioni. È possibile utilizzare questi programmi anche per apportare modifiche a un file di configurazione precedentemente creato o scaricato.